Cervino CineMountain – miglior film valdostano un film sulla disabilità

Dal 3 all’11 agosto  2019 si è svolta la XXIIa edizione del Cervino cinemountain festival, nel corso della quale sono state proiettate tre pellicole dedicate al tema della disabilità: GAMBA IN SPALLA – Storie di di(ver)sabilità, di Romuald Desandré, CONNECTED di Aleksandra Maciejczyk, e THE Weight OF WATER di Michael Brown.

L’osservatorio è lieto di segnalare che il Premio Film Commission Vallée d’Aoste al miglior film valdostano è stato assegnato a GAMBA IN SPALLA – Storie di di(ver)sabilità, di Romuald Desandré con la seguente motivazione da parte della giuria:

in una selezione che ha mostrato grande sensibilità nei confronti del rapporto tra disabilità e ambiente, per la grande idea di mostrare come i limiti possano sempre essere spinti oltre, attraverso la scelta di protagonisti fortemente connessi alla natura e alle opportunità di emancipazione che l’attività sportiva offre.

La storia è quella di Francis, la cui vita è completamente cambiata in seguito ad un grave incidente sul lavoro nel quale ha perso una gamba. Da sempre amante della montagna, decide di rimettersi in gioco affrontando il Tor des Géants, l’endurance trail di 330 km sui sentieri delle Alte Vie della Valle d’Aosta.

Inizia l’allenamento in montagna, in piscina,in bicicletta ma il suo sogno rischia di infrangersi prima ancora di iniziare: una mancanza di normativa gli impedisce di iscriversi a una delle gare più dure del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito fa uso di cookies per migliorare la navigazione Privacy policy