L’Osservatorio scrive al Governatore Abbott (Texas – USA) chiedendo di fermare la condanna a morte di Larry Swearingen

Il Presidente dell’Osservatorio Francesco Ristori Monaco, il 15 Agosto 2019, ha mandato una mail al Governatore del Texas (USA) Gregg Abbott chiedendogli di fermare l’esecuzione della condanna a morte del signor Larry Swearingen prevista per il 21 Agosto 2019.

La condanna a morte del Signor Swearingen si riferisce ad un omicidio di una ragazza 19enne in Texas avvenuto tra l’8 Dicembre 1998 ed il 2 Gennaio 1999. Quando il corpo della vittima è stato trovato in una foresta il 2 Gennaio 1999, Larry Sweatingen era già in carcere dall’11 Dicembre 1998 per violazioni del codice della strada.

L’esecuzione della condanna è stata più volte fermata in passato per consentire nuovi esami del DNA che non hanno mai prodotto, però, risultati conclusivi sull’effettiva identità del responsabile.

Proprio sulla base di questi elementi di incertezza, l’Osservatorio ha richiesto al Governatore di fermare l’esecuzione e valutare una commutazione della pena. Sulla stessa linea si stanno muovendo da tempo gli avvocati difensori di Larry che invocano l’applicazione di una normativa relativamente recente che concede un nuovo processo al condannato nel caso i risultati degli accertamenti scientifici risultino inconcluedenti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito fa uso di cookies per migliorare la navigazione Privacy policy