Le parole che si dovrebbero dire sono quelle mai dette

Ho trovato oggi, 1° Settembre, questa citazione di Roberto Gervaso su Italia Online che leggo da qualche tempo per approfondire le principali tematiche la cui conoscenza può essere utile nello svolgimento di una qualsiasi professione, ed ho subito pensato all’attività dell’Osservatorio ed a ciò che dovrà essere fatto per il rilancio dell’attività di questo gruppo.

Una associazione per i diritti umani non fa sicuramente il proprio dovere se non parla (anche) di ciò che i media mainstream parlano abitualmente, se ignora ciò che viene sottaciuto da chi contribuisce normalmente alla formazione dell’opinione pubblica perchè non si ritiene che faccia notizia o, semplicemente, lo si considera (anche banalmente geograficamente) troppo lontano da chi ascolta.

In parte questa logica è anche quella che porta ad occuparsi di pena di morte i un Paese che da tempo ha abolito questa pratica barbara. Una parola che spesso non viene neppure pronunciata perchè si crede che dove viviamo la cosa non ci riguardi da vicino. Questa logica è quella che ci porta a volte a fare dei nomi sconosciuti dalla maggior parte di coloro che seguono il nostro sito ed i nostri social.

Questa frase deve essere un motto ed una regola per il nuovo inizio di Sguardo Sul Mondo.

Francesco Ristori Monaco
Presidente